Città

02 gennaio

Volete salvare il pianeta? Prima cancellate la povertà. Parola degli ambientalisti Ecomodernisti

La povertà è incompatibile con la conservazione della natura. Uno sviluppo sostenibile è tale solo se si smette di “proteggere” la condizione di indigenza di quei  4-5 miliardi di poveri, continuando a escluderli dalle moderne  tecnologie che permettono di produrre

13 novembre

Nimby Forum ecco perché il patrocinio del Ministero dell’Ambiente

“Credo che il Nimby Forum svolga un lavoro culturale utile, nell’ottica di coniugare lo sviluppo e la competitività del nostro sistema con la difesa dell’ambiente e delle risorse naturali. Questa è la ragione per cui il ministero dell’Ambiente ha dato,

05 maggio

Manifesto Ecomodernista contro il neocolonialismo di un ambientalismo che ignora i poveri

Un cambogiano utilizza mediamente 170kWh all’anno. In Bangladesh il consumo pro capita si spinge fino a 240kWh. In Nepal prima del tragico terremoto si sfioravano i 90 kWh per abitante. In Etiopia, appena 50. Poi, dall’altra parte, ci siamo noi

8 marzo 2014

Chi siamo e cosa vogliamo

Sviluppo economico e sociale imbavagliato. Veti incrociati e decisioni amministrative nel limbo. Politicizzazione del fenomeno Nimby. Degenerazione della fisiologica contestazione. Per reagire a questo stato di cose,  con un gruppo di volenterosi abbiamo dato vita ad un movimento culturale, mettendo al centro